EnglishItaliano

2002

Universal Science nasce in Inghilterra, nell’ambito dell’illuminazione a LED, con un taglio tecnico e un focus particolare sulla gestione termica. Il primo logo aziendale, in cui compare lo slogan cooling electronics by design, ben rappresentava la specializzazione nell’ambito dell’affidabilità di prodotto.

2007

Vincenzo Reda, il nostro amministratore, è entrato in contatto con Universal Science UK e ha deciso di unirsi alla sede inglese e al loro settore di operatività, fondando Universal Science Italia. Dopo una lunga esperienzanell’ambito dei semiconduttori e nell’area optoelettronica, Vincenzo ha assistito da vicino alla nascita dei primi LED bianchi. Per curiosità e interesse, ha cercato di seguirne l’evoluzione tecnologica e di capire come introdurli e promuoverli sul mercato.

Focalizzazione e Collaborazione

L’attività di Universal Science in Italia è nata con una focalizzazione ben chiara: realizzare, utilizzare e proporre moduli LED nell’ambito dell’illuminazione. Abbiamo quindi iniziato fin da subito a collaborare con importanti società del settore, condividendo, grazie all’impiego di specialisti, il nostro approccio e le nostre competenze nell’ambito dei LED e dell’elettronica.

Un mercato globale per eccellenza

La storia e il percorso della nostra società hanno seguito negli anni lo sviluppo dei LED, dai primi a bassa efficienza utilizzabili in applicazioni specifiche fino ad arrivare a pochi anni fa, quando i LED, ormai in grado di essere applicati ai più differenti settori, hanno superato e surclassato tutte le altre sorgenti di emissione di luce, diventando uno dei mercati globali per eccellenza.

Le parole chiave: EVOLUZIONE e ADATTAMENTO

Negli anni abbiamo vissuto sulla nostra pelle l’enorme trasformazione del mercato dell’illuminazione: si sono susseguiti molti investitori esterni, sono cambiate le percentuali e i pesi delle società di riferimento e sono entrati in campo operatori nuovi, la maggior parte di derivazione elettronica. Anche i concorrenti sono cresciuti nel tempo e noi ci siamo sempre adattati ed evoluti di conseguenza. In quanto settore tecnologico, infatti, non c’è mai un punto di arrivo, ma un’evoluzione continua.

Nuove applicazioni e nuove opportunità

Il nostro lavoro è stato ed è tuttora un’operazione di continuo assestamento e consolidamento della struttura, di ricerca di nuove applicazioni e di nuovi settori d’impiego. A tal proposito, ci stiamo a poco a poco addentrando nell’ambito dell’orticoltura. In questo settore, infatti, sono numerosi i vantaggi portati dall’illuminazione a LED. Tra questi: il contenuto consumo di energia, e quindi il risparmio dei costi di gestione, la drastica diminuzione del calore prodotto dalla fonte illuminante e l’emissione spettrale più ampia e più facilmente adattabile alle diverse tipologie di prodotto coltivato e di fasi di crescita dello stesso.
Le peculiarità del LED e la flessibilità del suo impiego permettono di ampliare l’utilizzo anche in ambito medicale, nell’asciugatura di inchiostri per sistemi stampanti, nella depurazione di aria e acqua e nei simulatori solari per sistemi industriali di test.